La sussidiarietà: principio della società aperta e presidio di libertà

Dario Antiseri 31 maggio 2020 1. «Gli americani di tutte le età, condizioni e tendenze, si associano di continuo. Non soltanto possiedono associazioni commerciali e industriali, di cui tutti fanno parte, ne hanno anche di mille altre specie: religiose, morali, grandi e futili, generali e specifiche, vastissime e ristrette. Gli Americani si associano per fare…

Domande a Corrado Augias sul problema delle scuole paritarie

di Dario Antiseri «I genitori hanno diritto di priorità nella scelta del genere di istruzione da impartire ai loro figli». Questo è quanto stabilito nell’art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Viene da chiedersi: il monopolio statale nella gestione della scuola non è forse una decisa negazione di un preciso diritto umano universale? Dalla…

Più libertà per una scuola migliore

CISM    CONFERENZA ITALIANA SUPERIORI MAGGIORI USMI UNIONE SUPERIORE MAGGIORI d’ITALIA AGLI ORGANI DI STAMPA SI CHIEDE LA MASSIMA DIFFUSIONE Il 12 maggio u.s. si è svolta la tavola rotonda organizzata dalle presidenze nazionali dell’USMI e della CISM, fortemente sollecitata dai Superiori/e Maggiori preoccupati, in quanto primi responsabili delle scuole pubbliche paritarie cattoliche, della fatica di…

Il virus del pensiero unico e la ricerca della libertà

Sergio Morisoli Lockdown. Una parola inglese per (forse) addolcire il termine italiano isolamento. Viviamo due tipi di lockdown, quello che si vede e quello che non si vede (come direbbe Frédéric Bastiat). Il primo è quello materiale, il secondo è quello spirituale. Parto dal primo. Il virus non ha fatto altro che renderci coscienti che il…

Call for papers

In occasione della nascita di Power and Democracy. Rivista internazionale di Politica, Filosofia e Diritto vengono diffuse due distinte Call for paper per la sezione monografica di ciascun numero. Di seguito le indicazioni dei temi, le modalità di partecipazione e le scadenze. Power and Democracy – Rivista internazionale di Politica, Filosofia e Diritto è una pubblicazione scientifica on-line,…

Come evitare la democrazia sospesa

Lo studio di Angelini ci invita a superare la prospettiva paternalistica, che non potrà mai essere liberale, perché autoritaria di per sé, tanto nella versione soft dello statalismo, quanto in quella hard del dispotismo classico. Tali considerazioni appaiono fondamentali anche rispetto al dibattito in corso sul ruolo dell’UE. È questa l’occasione per ripensare il rapporto tra politica ed economia in termini di “porosité” e sul ruolo delle istituzioni come leva per incrementare il grado di contendibilità del potere da parte dei “senza potere” e, dunque, favorire una democrazia inclusiva

Più libertà per una scuola migliore

La lettera del Prof. Dario Antiseri ai politici italiani In Italia la scuola libera è solo libera di morire e molte sono le sedi anche prestigiose rese ai nostri giorni e nei prossimi mesi economicamente agonizzanti dall’aggressione del maledetto Corona Virus. E vale la pena qui sottolineare che, mentre non ci sono manifestazioni sindacali, occupazioni…

Chi dimentica le donne liberali

Il libro della Paci può risvegliare in noi un sentimento mite, non ideologico, di amore per la democrazia e di ordinaria passione per la libertà, mettendoci in guardia dal rischio di perdere la prima in nome della volontaria rinuncia alla seconda. Allora, come canta Francesco Guccini, ricordando Quel giorno d’aprile: «Suona ancora per tutti campana e non stai su nessun campanile / Perché dentro di noi troppo in fretta ci allontana / Quel giorno di aprile».

L’eredità di Sturzo vive nel popolarismo

Ebbene, dopo l’implosione, agli inizi degli anni Novanta del secolo scorso, della Democrazia cristiana e la diaspora di singole personalità e di sparuti gruppetti di cattolici sotto le tende delle più svariate formazioni, è davvero un inesorabile destino dei cattolici italiani quello di essere presenti ovunque e inefficaci dappertutto – non più che insignificanti truppe di complemento mercenarie?

I beni comuni, vero pilastro del liberalismo

“Avvenire”, 9 aprile 2020 Flavo Felice Il nuovo libro di Carlo Lottieri: Beni comuni, diritti individuali e ordine evolutivo, offre un’interpretazione non convenzionale di uno dei concetti più dibattuti nel campo delle scienze sociali. Filosofo del diritto, l’autore offre una lettura della teoria dei commons aperta all’apporto di diverse discipline. Lottieri fa propria la lezione…

L’impalpabile idea del soldo

“Avvenire”, 2 aprile 2020 Flavio Felice Angelo Miglietta, Alberto Mingardi (a cura di), Dal Sesterzio al Bitcoin. Vecchie e nuove dimensioni del denaro, Rubbettino, 2020 Alla base del volume curato da Alberto Mingardi e Angelo Miglietta, suggestivamente intitolato “Dal Sesterzio al Bitcoin”, abbiamo una consapevolezza, tipica della cultura liberale: la società libera esprime l’esatto contrario…