Senza Gesù il “liberalismo” non sarebbe mai nato

“Il Giornale”, 1 luglio 2017 Carlo Lottieri In una società (quella contemporanea) nella quale si parla troppo spesso di «religione» e «intolleranza» in termini assai generici, la nuova opera di Dario Antiseri ha un merito specifico: richiamare l’attenzione su taluni caratteri propri della tradizione giudaico-cristiana e sul rapporto che essa intrattiene con l’Europa. Ne L’invenzione…

La lotta al populismo passa da un modello sociale inclusivo

“Il Sole 24 Ore”, 24 giugno 2017 Flavio Felice – Fabio G. Angelini In quasi tutte le democrazie occidentali soffia forte un vento di insofferenza nei confronti delle istituzioni e del loro establishment. Ciò vale tanto per quelle politiche (Stati, organizzazioni sovranazionali e amministrazioni pubbliche) quanto per quelle economiche (mercati, imprese, banche). Le prime colpevoli…

Se lo Stato laico è diventato possibile per decreto divino

Flavio Felice “Avvenire”, 9 giugno 2017 «Dare a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio […] Cesare non è il Signore. Il cristiano è anti-idolatrico: lo Stato non è assoluto, non è sacro […] In breve desacralizzando il potere politico, disincanta la natura». Con queste parole Dario Antiseri…

Radici cristiane e cittadinanza europea: 16-17 maggio presso la Pontificia Università Lateranense

Flavio Felice “Avvenire”, 14 maggio 2017 Dall’anniversario dei Trattati di Roma alla Brexit: una due giorni fa il punto sul futuro del continente Abbiamo da poco celebrato l’anniversario dei sessant’anni dalla firma dei Trattati di Roma (25 marzo 1957) e nel contempo assistiamo all’inizio dei negoziati che sanciranno l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Sono…

Colloquio annuale di Dottrina Sociale della Chiesa

maggio 16 @ 9:15 – maggio 17 @ 17:00 L’Area Internazionale di Ricerca “Caritas in Veritate” della Pontificia Università Lateranense, in collaborazione con la Cattedra “Giovanni Paolo II. Filosofia e Storia delle Istituzioni Europee” RADICI CRISTIANE E CITTADINANZA EUROPEA A SESSANT’ANNI DAI TRATTATI DI ROMA 16 maggio 9.15 – Saluto di S.E. Mons. Enrico dal Covolo…

La risoluzione delle crisi bancarie

di Alessandro Manzelli Il contributo prende in esame gli obiettivi, le strutture operative e i profili applicativi della Bank Recovery and Resolution Directive, gli effetti della sua prima speri-mentazione sulle banche domestiche in dissesto, gli oneri sostenuti per il loro risana-mento dai privati (soci, obbligazionisti, risparmiatori e clientela retail) e dalla collettività. Nell’esame delle operazioni…

Sturzo, ecco cosa significa popolare (e non populista)

Dario Antiseri “Il Giornale”, 8 aprile 2017 Luigi Sturzo nasce a Caltagirone il 26 novembre 1871. Compie gli studi liceali e teologici in Sicilia e viene ordinato sacerdote nel 1894. Prosegue la sua formazione a Roma, dove nel 1898 si laurea in teologia presso l’Università Gregoriana. “I padroni dello Stato” Professore nel seminario di Caltagirone,…

Il vero volto della carità, una virtù dell’altro mondo

Flavio Felice “Avvenire”, 30 marzo 2017 Si può insegnare la carità? No, se la consideriamo per quella che è in se stessa: una virtù che è dono di Dio, e che è la vita stessa di Dio, poiché egli “è carità”. Sì se la intendiamo come uno degli ambiti della vita e dell’agire della Chiesa,…

Per un nuovo inizio. Il contributo del Tocqueville-Acton per l’anniversario dei Trattati di Roma

  In occasione del sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma, il Centro Studi Tocqueville-Acton ha collaborato a una ricerca, promossa dall’Istituto di Studi Politici S. Pio V, che si è conclusa con la pubblicazione dei saggi dei ricercatori coinvolti.   Il volume, intitolato Per un nuovo inizio. Democrazia, economia e politica estera nell’Unione europea,…