Conversando ancora con Massimo Baldini

di Dario Antiseri Caro Massimo, insieme ai tuoi cari, ai tuoi ex-studenti e ai tuoi collaboratori scientifici, e ai tuoi amici, siamo qui a Greve spinti dal sincero desiderio di stare un po’ con te sulla “collina” e proseguire quella conversazione che per anni ha arricchito quanti hanno avuto la fortuna e il privilegio della…

Ecco perché non è il consumo che tiene insieme la società

Flavio Felice “Avvenire”, 28 Novembre 2018 Il libro di Vincenzo Costa (Consumo e potere. Ontologia del legame e dell’emancipazione, Moltemi Linee, 2018, pp. 231) è una sfida alla tentazione di liquidare i problemi sociali in maniera sbrigativa e convenzionale. Il problema dal quale prende spunto è sintetizzabile nelle domande che seguono: «Che cosa tiene insieme…

Una moneta libera contro il sovranismo

Flavio Felice “Avvenire”, 9 Novembre 2018 «Le monete nazionali non sono inevitabili o desiderabili». È questo uno dei titoli più eloquenti di un paragrafo del volume dell’economista austriaco Friedrich August von Hayek, premio Nobel per l’economia nel 1974, da poco riedito per i tipi della Rubbettino, che esprime al massimo grado la posizione anti sovranista…

Contro il monopolio pubblico dell’educazione La libertà di scelta educativa per nutrire l’esercizio dell’autogoverno e la critica al potere

Flavio Felice In tutte le democrazie avanzate, la libertà di scelta educativa rappresenta un valore irrinunciabile e imprescindibile. Questo è il tema trattato nel libro Lettera ai politici sulla libertà di scuola [Rubbettino, 2018], scritto da Dario Antiseri e Suor Anna Monia Alfieri. Il testo sostiene una tesi tanto semplice quanto diretta: la competizione è…

Pareto: fare lo Stato senza retorica

Flavio Felice “Avvenire”, 5 ottobre 2018 «Se nel Trattato considera il sentimento di reverenza “indispensabile” per “la costruzione delle società umane”, in queste pagine è critico della “feticistica” adorazione delle masse per il capo, ma parimenti rintraccia nel trascorso delle classi dirigenti la ragione del loro assetto attuale». Con queste parole, Alberto Mingardi, curatore del…

La “grande domanda”: “interrogatio” o “rogatio”?

Dario Antiseri Testo dell’intervento tenuto al convegno di Cagliari su “Il pensiero polifonico di Pavel Florenskij, pubblicato nel volume degli atti, a cura di Dilvano Tagliagambe, Massimiliano Spano, Andrea Oppo, PFTS University Press, Cagliari, 2018 «La scelta fra l’esistenza e l’inesistenza di Dio – ha scritto Luigi Pareyson – è un atto esistenziale di accettazione…

Le non ragioni degli atei. La grande domanda metafisica

Il Sole 24 Ore, 16 settembre 2018 di Dario Antiseri «La scelta fra l’esistenza e l’inesistenza di Dio» – ha scritto Luigi Pareyson – «è un atto esistenziale di accettazione o ripudio, in cui il singolo uomo decide a suo rischio se per lui la vita ha un senso oppure è assurda, giacché a questa…

L’agenda del governo gialloverde: una provocazione e un approfondimento

Maurizio Serio, 18 luglio 2018 http://www.jobenquirer.it/agenda-del-governo-gialloverde-una-provocazione-e-un-approfondimento/ Nello spirito di questo bel blog (The Job Enquirer), che spero potrà accompagnare la nostra riflessione civile per tanti altri anni, la presente vuole essere una provocazione e al tempo stesso un invito all’approfondimento. L’agenda del governo gialloverde presenta tra le sue priorità il problema del lavoro e quello…

Benedetto Cotrugli e l’umanesimo del buon imprenditore

di Flavio Felice (Avvenire, 30 giugno 2018) «La prudenza è il principale elemento dell’onestà e ha in sé il discernimento del bene e del male, e consiste nel ricordarsi del passato, nel valutare il presente e nel provvedere al futuro» (p. 32). Con queste parole, l’umanista, mercante, diplomatico e accademico raguseo Benedetto Cotrugli (1416-1469) indica…

Popolarismo e populismo. Il popolo limita il potere non lo giustifica

“Avvenire”, 31 maggio 2018 Flavio Felice Come canta Guccini: «E in un attimo, ma come accade spesso, cambiò il volto di ogni cosa». La situazione è precipitata in pochi minuti e l’intento iniziale di commentare l’articolo di Luca Diotallevi, pubblicato da “Avvenire” lo scorso 26 maggio, ha incontrato l’esigenza di comprendere come poter concretizzare la…

I discorsi della Thatcher? Ispirati da Don Sturzo

Flavio Felice “Il Giornale”, 25 maggio 2018 Lo scorso otto aprile, a cinque anni dalla scomparsa di Margaret Thatcher, abbiamo avuto modo di ricordare il suo ruolo politico e il suo acume. Certo, non sono mancati coloro che ne hanno evidenziato le criticità, altri ne hanno esaltato le gesta, ma entrambi gli schieramenti hanno spesso…

Considerazioni sui Discorsi sull’Europa di Papa Francesco

Dario Antiseri L’essere cristiano è compatibile con la laicità dello Stato? Di continuo, in questi cinque Discorsi sull’Europa il Papa insiste sulla centralità della persona umana, «altrimenti in balia delle mode e dei poteri del momento». In questo senso, egli precisava il 25 novembre del 2014 nel Discorso al Parlamento Europeo, «ritengo fondamentale non solo…